Continua lo straordinario percorso dell’artista Silvia Senna – La collettiva NoTHEMEMIArt – 7-14 Giugno Milano, esporrà la sua opera “Architettura Liquida 30”

Olio su tela, 100/100

NoTHEMEMIArt è la prima mostra collettiva internazionale: unica nel suo genere perché non vincolata da un tema specifico, né da alcuna regola rigida, forma o preferenza stilistica, per consentire a ciascun artista di evidenziare il progetto in cui maggiormente si riconosce.

L’Associazione Internazionale per la Difesa dei Diritti degli Artisti e della proprietà intellettuale “ADDA” inizia la sua attività di espansione in Italia mediante una manifestazione che coinvolge un rilevante numero di artisti, decidendo di offrire loro piena libertà espressiva: pittori, grafici, fotografi e scultori sono impegnati nella ricerca di nuovi linguaggi nell’arte.

La mostra NoTHEMEMIArt rompe il rigido sistema di coordinate ortogonali: artista – gallerista – critico – collezionista. Gli stessi artisti espositori potranno rappresentarsi al meglio escludendo il passaggio tramite mediatori. I partecipanti alla mostra hanno tutti pari diritti: si riuniscono per questo evento allo scopo di esibire e promuovere le proprie opere. L’associazione ADDA garantisce ai partecipanti la massima visibilità in un esclusivo spazio espositivo del Comune di Milano all’interno della Fabbrica del Vapore, in collaborazione con l’associazione culturale Milano Vapore e con l’esperta d’arte contemporanea Vlada Novikova Nava.

È stato superato un altro vincolo “classico”: quello di preferire un solo, massimo due tipi d’arte figurativa: nella mostra saranno volutamente confinate la pittura, la grafica, la fotografia e la scultura, con l’intento di dare tutte le direzioni e visioni possibili dello sviluppo dell’arte contemporanea.

Fra i tanti artisti di valore spiccano i nomi di Alfredo Mazzotta, Marina Kaminsky, Celio Bordin, Silvia Senna, Jourij Tilman, Anatoly Baratynsky, Malu Cruz Piani, Inna Varivonchik, Liz Francia, Thierry Bertini.

Il percorso della mostra sarà visitabile all’interno del lotto 11 della Fabbrica del Vapore dalle ore 10:00 del 7 giugno 2019 alle ore 18:00 del 14 giugno 2019.

Il vernissage del NoTHEMEMIArt è previsto per il giorno dell’apertura,  il venerdì  7 giugno2019 alle ore 18:00. 

Ingresso libero
Dal lunedì al venerdì 9.30 – 19.00.
Sabato e domenica 12.00 – 22.00


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Premio Internazione A.U.P.I 2019 Circolo Volta Milano IV classificata Premio Pittura per l’artista Silvia Senna

Silvia Senna, con l’Opera sua “Architetture Liquide 23” (Olio su tela, 100×100 cm) -, è stato conferito il Premio Internazionale A.U.P.I 2019, al Circolo Volta di Milano, in quanto IV classificata Premio Pittura, premiata con Coppa Aurea, Attestato e assegno nel segno del mecenatismo premio speciale decretato dal presidente di Giuria Carlo Bozzali.


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Irene Casaccia, l’artista scelta per il ventennale del “Festival delle Bande” dona la sua opera “Inno alla Gioia”

Anche quest’anno Giulianova torna ad essere lo scenario del Festival Internazionale delle Bande. Dal 29 maggio al 2 Giugno, le vie del centro storico fino al lido giuliese, saranno invase da gruppi di bande nazionali ed internazionali e majorettes che sfileranno a colpi di musica fino alla sera del 2 Giugno con la chiusura e premiazione della miglior banda, in Piazza Buozzi.

L’associazione Padre Candido Donatelli, capitanata da Mario Orsini,organizzatore dell’evento, porta da ben vent’anni con orgoglio una manifestazione che ad oggi vanta collaborazioni oltre oceano con bande professioniste. Tanto impegno e duro lavoro che anno dopo anno Mario Orsini e il suo staff dedicano all’organizzazione dell’evento.
L’impresa credetemi non è per nulla facile ma, se ti fermi a conversare con Mario, ti accorgi che in questo festival lui ci ha creduto anche quando tutto remava contro. Era una visione nella sua mente ed oggi è una realtà tangibile che si ripete da vent’anni.
Ma infondo cosa c’è di più straordinario di un sogno che diventa realtà ai tuoi occhi?
A questo punto vi chiederete cosa c’entro io in tutto questo? Calma, ora ci arriviamo.

Conosco Mario Orsini e la sua famiglia da tempo e so come lavora al festival e tra sponsor, fotografi, bande convocate, giornalisti, miss italiane come madrine, campionati di majorette, lui ha anche un occhio proteso verso l’arte. Ogni anno sceglie personalmente l’artista che eseguirà l’opera testimonial del Festival che sarà riprodotta poi, come targa premio per la banda vincitrice.
Per questo ventennale,durante una cena il sig. Orsini sorridendo mi chiede se voglio essere io l’artista del 2019.
Mario non finisce la frase che ho già detto un sonoro si. L’euforia si trasforma in ansia non appena con tono pacato ,mi raccomanda di rappresentare oltre il Festival anche Giulianova, il tutto accompagnato da un buon lavoro. Ed eccola lì la maledetta paura di non essere all’altezza,la mia prossima tela bianca.

-Chiudi gli occhi e respira -mi dico prima di andare in iperventilazione.
Mi siedo al cavalletto, e torno indietro a quando ero bambina, alle feste di paese, all’odore di zucchero filato e calde noccioline mangiate per strada.
Ricordi sbiaditi di bancarelle con girandole colorate ed io sulle giostre… e poi la sento in lontananza quella musica e tutti noi bambini a gridare.La banda!
Apro gli occhi e finalmente eccola lì, sulla mia tela bianca, il mio “Inno alla gioia”.
Acrobati musicanti, fluttuano nello spazio in bilico sul pentagramma liberando note che escono prepotenti dal Duomo di San Flaviano fino a perdersi oltre la tela.
-Lascia tutto e seguici, canta con noi ,balla con noi e dimentica il resto. Ci penserai domani, oggi c’è solo musica a far muovere i tuoi piedi. Oggi torni bambino.
Irene Casaccia
Ringrazio Mario Orsini
per avermi dato fiducia.


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Recensione di Irene Pazzaglia sul dipinto dell’artista Claudia Salvadori “Cogli la Prima Mela”

Claudia Salvadori – “Cogli la prima mela”- olio su tela 80 x 100 “Il dipinto ha una forte connotazione erotica, che si esprime nell’ intenso contrasto tra il candore di alabastro del corpo femminile e la profana voracità delle mani rapaci e venate di sangue che, emergendo improvvisamente dall’oscurità, insidiano brutalmente il tempio virginale, violandone la purezza. L’estrema cura nella rappresentazione realistica dei dettagli anatomici trova, grazie anche all’uso del colore e dei contrasti chiaroscurali, una sua particolare collocazione in una dimensione visionaria e onirica, accentuata dalla passionale enfasi del gesto rappresentato, che ricorda le atmosfere esasperate della pittura romantica e le sue visioni sospese tra sogno e incubo. Il colore vermiglio diviene il depositario della forte componente simbolica e metaforica che contraddistingue l’opera: esso richiama alla mente innanzitutto il sangue virginale, ma anche il colore rosso della “prima mela” cui si riferisce il titolo, il frutto simbolo per antonomasia del peccato, che viene carpito dalla bramosia di una violenta passione.”


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Momenti dell’inaugurazione del progetto “Arte da Indossare” della stilista Fabiana Gabellini

Questa volta è frutto della collaborazione artistica della stilista Fabiana Gabellini e l’artista internazionale Leonardo Nobili.

Leonardo Nobili, nasce a Montelabbate (PU) vive e lavora tra Pesaro e New York. A partire dagli anni ’70 si è dedicato all’arte, esprimendosi inizialmente soprattutto con la pittura ad olio. Negli anni ‘80 ha frequentato la scuola d’incisione all’Accademia Raffaello di Urbino, diretta dal Prof. Carlo Ceci. Ha approfondito, in seguito, le sue ricerche sulla litografia, frequentando assiduamente il laboratorio di Walter Raffaelli.

Artista sperimentale, ha attinto visivamente ai luoghi della sua terra, intrecciando allo studio della natura, quello dei paesaggi più “underground” e delle atmosfere decadenti metropolitane dei reperti industriali.

Si esprime con diversi linguaggi artistici: dalla pittura alla scultura, dall’installazione alla fotografia, alla performance, fino al video d’arte. Ha realizzato, inoltre, grandi opere scultoree, sia in Italia che all’estero. Ha lavorato a Parigi, Monaco e soprattutto negli Stati Uniti a New York, con diversi fotografi e scultori, presso la Yonkers University.

Fashion Designer e Artista, Nel 2012 presenta al Palazzo delle Stelline durante la Milano Fashion Week la Collezione ” Le dejeuneur sur l’herbe ” che segna il debutto ufficiale del Brand Fabiana Gabellini Madetomeasure, sucessivamente partecipa con i suoi Capi Sartoriali ad AltaRoma presso Villa Brasini, Al Fuorisalone del Mobile a Milano, al Museo GAM di Milano .Oggi, si dedica con assoluta libertà creativa alla realizzazione di pezzi unici sviluppando il progetto personalizzato Su Misura : “Arte da Indossare” , attraverso la collaborazione con Artisti Contemporanei.


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .