“Il sincero candore dei fiori risiede nella loro stessa esistenza e conquista chiunque li osservi” -a cura di Irene Pazzaglia

Alba Marchetti -“Sincerità” – olio, acrilico e gesso spatolato 35 x 50

“Nel linguaggio figurativo di Alba Marchetti il fiore, nella sua semplicità e spontaneità, viene contrapposto agli schemi e alla finzione che governano la vita degli esseri umani. La Natura, nel bene e nel male, è sempre sincera nelle sue manifestazioni e nei ritmi delle alternanze stagionali.
In particolare il fiore, così delicato e al tempo stesso così tenace nella sua crescita spontanea, ben si presta ad essere metaforicamente accostato all’autenticità, alla più totale assenza di menzogna. Nel dipinto di Alba Marchetti le creature floreali si sviluppano in tutta la loro candida e pura bellezza seguendo un movimento verticale, che vuole quasi raggiungere il cielo.
Il nitore abbagliante che si sprigiona dai petali delle violette e del gelsomino, il cui
cromatismo è declinato nei toni del viola, del lilla e del bianco, evoca alla mente dell’osservatore un mondo pulito, innocente, ricollegato ai purissimi sogni dell’infanzia lontana e viva solo nei ricordi.
Nella nostra mente scorrono immagini e sensazioni legate ad un impatto multisensoriale che ci rimanda ad un universo genuino e semplice: lenzuola profumate stese al sole ad asciugare, giochi e cantilene di bambini, una vita trascorsa all’aria aperta con i capelli mossi dal vento. Quanto di più genuino e spontaneo si riflette nei petali di queste creature, pure, vere e sincere, così come vero e sincero nel suo amore per la pittura è lo slancio del gesto compiuto dall’artista, un movimento autentico e impetuoso ben incanalato nell’uso della spatola e nella complessa ricchezza della tecnica mista, che rende i fiori piccoli e coraggiosi universi pulsanti di vita da osservare e da cui prendere esempio.”


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .