“Camici Bianchi” un’opera di Barbara Maresti recensita dal critico d’arte Cristina Corbò

L’opera “Camici bianchi” racconta di alcune dure esperienze che in molti, tra cui l’artista stessa, si son trovati a vivere nell’ambiente ospedaliero. Si compone di due elementi: il primo, figurativo, è dato da un collage di foto di occhi di pazienti dallo sguardo penetrante che fungono da cornice; il secondo, letterario, è dato dalla poesia centrale che ha il ruolo di voce narrante per l’intera composizione.
L’angusto spazio e l’ordine confuso con cui sono raccolte le foto è abbinato al ritmo pesante del testo nel quale si ripete costante una lettera “s” che sembra quasi indurre, con la lettura,un lento assopimento e sedazione. L’artista, con il suo stile particolarissimo, ha infatti creato interessanti accostamenti di senso, per cui in pochi istanti occhio e orecchio si sintonizzano tra loro e lo spettatore può leggere e nel mentre visualizzare l’oppressivo scenario raccontato. Le fotografie parlano del silenzio assordante delle sale d’attesa da cui i pazienti cercano,con lo sguardo, di captare ogni movimento dai corridoi che faccia presupporre l’arrivo di un medico disposto a riferirgli notizie e diagnosi. È il ritratto dell’impotenza, dell’attesa snervante piena di turbamento e di senso di abbandono, propria di chi viene lasciato a sé stesso nella malattia senza alcuna cura fisica o emotiva. L’austera figura del medico, comparata ad un’indifferente divinità, viene vista dagli occhi dell’artista incapace di empatia e compassione e, nonostante non venga rappresentata, se ne avverte la presenza nel riflesso spaventato dei profondi occhi neri delle foto. Un’opera, potremmo in sintesi dire, “assordante”.


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

“IL mio nome è Loto”. L’opera di Barbara Maresti riceve una recensione dal critico d’arte Cristina Corbò

L’opera “Il mio nome è Loto”nasce da una profonda riflessione dell’artista sulla figura dell’uomo e della donna di oggi. Nell’opera il loto nasce da un metaforico fango sociale e si eleva col suo sottile stelo al di sopra di esso. Questa donna rappresentata è nata da un rapporto promiscuo ma lei mantiene la sua purezza nonostante la società che la circondi sia malsana ( le riviste, i magazines, il consumismo). La donna ha la possibilità di scegliere chi essere, chi diventare e la scelta della purezza piuttosto che del fango è il tema centrale dell’intera composizione. Il punto di svolta in una conformista realtà dissacrante è incarnato da questa giovane che per sè decide di non copiare le proprie radici, di non essere il fango da cui proviene, ma di mantenere la propria innata purezza lottando per ciò in cui crede e per la propria unicità. L’artista ha voluto lanciare un messaggio di speranza sul potere dello “scegliere”, che eleva e libera dalle catene di una società anestetizzante che di sostituisce a noi nel decidere ciò di cui abbiamo bisogno. Un’opera estremamente attuale e riflessiva.


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Barbara Maresti con le sue poesie e i suoi outfits al Happening MyMee a Roma

Eccomi al fantastico Happening Mymee dove ho potuto portare il mio mondo creativo con le mie poesie e i miei outfits d’artista ispirati appunto alle poesie che ho scritto.
All’Happening MyMee hanno presentato il progetto sociale per gli sfollati del ponte di Genova.

Tra tanti artisti che hanno disegnato simboli per le felpe e le magliette che saranno stampate e vendute per devolvere i ricavati a quelli del ponte Morandi hanno scelta la mia fenice.


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !
Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Barbara Maresti presenterà le sue poesie all’evento MyMee a Roma

Ecco il fantastico evento dove presenterò le mie poesie ambientate tra gli outfits d’artista della mia collezione REDESIGN
“MI spoglio della mia immagine per lasciarvi i retroscena della mia anima”
Circondata da un panorama
di arte cultura musica e spettacolo veramente ampio e innovativo grazie
alla supervisione e organizzazione della fantastica Marina Giacomel
creatrice del gruppo mymee
Non potete davvero mancare vi perdereste qualcosa di mai visto
BARBARA


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !
Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .