Silvia Senna – Senza Reale Evoluzione Artistica non esiste arte

Silvia Senna – Artista

Solo una noiosa ripetizione di immagini all’infinito …Mi spiego meglio, la storia dell’arte è la disciplina che studia l’Evoluzione delle espressioni artistiche, la costituzione e le Variazioni delle forme, degli stili, dei concetti trasmessi attraverso le opere d’arte . Pongo maggiori rilievo su EVOLUZIONE e VARIAZIONE . Detto ciò NON si nasce astrattisti, informali, espressionisti, futuristi, ecc..ecc… E’ lo studio che porta a evolvere il proprio pensiero affinando magari il segno a cui si dà tutto il peso del gesto, oppure al colore…oppure ancora passando da un realismo a un iper, fino a voler ritornare a un minimalismo, per magari dirottare su un informale che col tempo e tanta dedizione potrebbe diventare un astrattismo vero, serio, reale, non farlocco come tanto se ne vede ovunque… L’Arte Astratta è quella che non rappresenta la realtà, ma crea immagini che esprimono concetti attraverso la combinazione di forme, colori e linee, e se Kandinskji ci mise anni passando dal simbolismo che vorrà dire ??? !!!! ??? !!!!
Quindi dico io … EVOLUZIONE E STUDIO… Sennò che Noia sempre le stesse cose per anni !!!!!


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Silvia Senna – Sei la luce, il pensiero costante, il colore che mi ricorda sempre …

Silvia Senna – olio su tela 240/100

“Sei la luce, il pensiero costante, il colore che mi ricorda sempre la strada, sei il profumo, il silenzio assoluto del di fuori, sei la musica che mi strattona….sei la voglia di allontanarmi per ascoltarti appieno…sei l’equilibrio della bellezza disarticolata, sei il Mio Equilibrio complesso e turbolento…Sei quel raggio di luce che mi tocca senza sfiorarmi”


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Premio Internazione A.U.P.I 2019 Circolo Volta Milano IV classificata Premio Pittura per l’artista Silvia Senna

Silvia Senna, con l’Opera sua “Architetture Liquide 23” (Olio su tela, 100×100 cm) -, è stato conferito il Premio Internazionale A.U.P.I 2019, al Circolo Volta di Milano, in quanto IV classificata Premio Pittura, premiata con Coppa Aurea, Attestato e assegno nel segno del mecenatismo premio speciale decretato dal presidente di Giuria Carlo Bozzali.


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Silvia Senna – L’OSSESSIONE … i veri artisti hanno questa peculiarità … L’ossessione

L’arte ci mette un gradino sotto, non sopra. Cercare di sublimare la vita attraverso espressioni artistiche è una forma di fuga comprensibile dalla incomprensibile realtà. L’artista è qualcuno che non sa vivere come gli altri, si sofferma di fronte a attimi di luce, osserva l’inosservato, respira musiche sorde ai più. L’arte ti abita come un demone, si impossessa del tuo corpo e ti spinge all’ossessione, si vero, ti sveglia alle 3 di notte e non puoi che andare a rivedere quel particolare sulla tela….

A prescindere dalla grandezza, dalla bellezza del risultato raggiunto, i veri artisti hanno preso, consapevolmente, una distanza dalla vita, e dalle sue identità. Non serve ricordare gli artisti morti giovani, pazzi, suicidi eccetera. Anche chi non si è spinto verso le conseguenze più estreme dell’alienazione era un alienato. E ripeto: tutto questo indipendentemente dalla grandezza/bellezza del risultato raggiunto.

L’ARTE E’ CONOSCENZA COMPLETA
Bisogna scegliere se essere nella vita o essere nell’arte. L’arte vuole ben più che dedizione. Vuole tutto il nostro essere. La convenzionalità non porta alla sua strada. E nemmeno il dolore, per quanto grande, se è convenzionale. E’ l’atteggiamento, il distacco dalla convenzione con cui siamo immersi nell’esistenza, che stabiliscono il primo passo. L’arte è esclusivista, vuole totale dedizione, anche quando non si crea, vuole che ci si chiuda a chiave dentro di lei. Stabilisce un confine tra l’artista e il mondo, un confine invalicabile, una soglia da cui non si può tornare indietro. L’arte chiede all’artista un sacrificio immane. L’arte nasce in noi sicuramente come vocazione, ma è comunque una scelta di vita. Non credo all’inevitabilità dell’arte. Anche Van Gogh e Ian Curtis avrebbero potuto salvarsi, tirarsi indietro.

L’artista va trattato con rispetto. Di lui dobbiamo essere orgogliosi. Ha avuto un coraggio che pochi hanno davvero: allontanarsi di un passo per riunirci tutti nel suo sguardo.
A tutti gli altri, a quelli che lo fanno per passatempo e in buona fede, e che di solito hanno più successo degli artisti veri, va tutta la mia comprensione. Ma la mia stima è per pochi.
Chi ci osserva con distacco e col pregiudizio della logica e della Semantica Razionale rimarrà sempre e solo un estraneo ai sentimenti,… gli artisti, e io nel mio piccolo, viviamo cristallizzando attimi …ma forse è solo per pochi intendere il percorso…..
Silvia Senna


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .

Complimenti alla nostra amica artista Silvia Senna. La sua arte nelle scenografie del film “Se mi vuoi bene” di Fausto Brizzi.

Architetture Liquide 30 – Olio su Tela 100/100

Per sei settimane la città di Torino è stata il set per il nuovo film di Fausto Brizzi dal titolo “Se mi vuoi bene”. Mercoledì 3 aprile – presso la Nuvola Lavazza, che sarà anche location per alcune scene del film, è stato presentato il cast. Una formazine di grande interesse: Claudio Bisio, Sergio Rubini, Flavio Insinna, Lucia Ocone, Nancy Brilli, Gianmarco Tognazzi, Dino Abbrescia, Susy Laude, Lorena Cacciatore, Elena Santarelli, Valeria Fabrizi, Memo Remigi. “


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .