Claudio Limiti: Giochi d’acqua e di pazienza

Claudio Limiti “Attractcion” fotografia su carta, 60×40

Un maniaco nell’utilizzo di una tecnica che già di per se, necessita di molta pazienza, la fotografia;
spesso mi viene da pensare che molti di voi se non trovassero sfogo nell’arte sarebbero dei serial killer
e Claudio nelle sue foto ne è un esempio.
Quelle che vedete non sono costruzioni al computer o realizzate in post-produzione, ma fotografie il cui set è costruito con oggetti, dove la sfera che vedete è davvero una sfera e le bollicine le ha fatte lui soffiando nell’acqua e anche il colore che vedete esiste davvero e sempre ce lo ha messo lui alla ricerca dello scatto perfetto.
Come nella testa dei pittori a volte nasce un quadro o gli scultori accarezzano il materiale e ne sentono già la forma,
Claudio realizza le proiezioni della sua mente attraverso la macchina fotografica e cerca gli oggetti e i materiali che possano concretizzare le sue fantasie, come se tutto fosse già sotto i suoi occhi e lui non dovesse fare altro che ricostruire il puzzle.
Un genio.

di Alessandra Altieri


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .