Stefano Alisi : Frammenti di favole.

Scrupoloso nei dettagli ed evocativo nelle immagini: dalle geometrie che ricordano le squame dei pesci tanto amate da Klee, alle figure silenziose e sospese come in un’opera di Dalì.
Sono racconti quelli di Stefano, ma non ci è dato conoscerne le storie,
lascia a noi libera interpretazione, dandoci spunti anche più complessi attraverso i titoli.
Figure silenziose, senza volti, animali che vagano in un contesto onirico fatto di colori pastello rilassanti e tutti in perfetto equilibrio tra loro.
Eppure ogni volta che osservo un’opera di Stefano è proprio l’equilibrio la sensazione che più mi solletica.
L’equilibrio che regge per magia le stelle, le foglie, la casa sospesa o la ghiandaia che né vola né cammina, un equilibrio precario perché immaginario, dove non ci sono regole perché tutto resta in bilico tra la realtà degli oggetti che riconosciamo, e il sogno dove gli oggetti stessi sono collocati come da un bimbo che gioca con i propri giocattoli.

Alessandra Altieri


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .