Quante di noi si sono riviste in Marilù?

E si in ogni donna c’è una Marilù che ha pianto, sofferto per un amore non corrisposto,un amore che ti chiude lo stomaco e stringe la gola…tutto ruota intorno ad esso e sei così presa da non accorgerti che stai sbagliando tutto…non capisci che non è quella la vita che meriti, ma il tuo cuore oramai stregato, il cervello non lo ascolta.

Anche io come Marilù un giorno da una panchina mi sono alzata, ho buttato un anello e con gli occhi annebbiati dalle lacrime sono andata via giurando a me stessa che mai più un uomo mi avrebbe visto piangere così. Mi sentii sparire come Marilù seduta a quel bistrò…anche quel giorno iniziò a piovere ,come quel giorno io non tornai mai più indietro.

Eppure per una Marilù che ha trovato il coraggio di andar via, quante ancora sono ferme in quel bistrò, intrappolate nell’idea perfetta di un amore imperfetto ed effimero?

Dov’è la tua Marilù?

È lontana e vive la vita che meritava o è seduta in un bistrò a guardare la pioggia cadere?

Dedicato a tutte le Marilù nel mondo che hanno scelto di andar via e a coloro che devono trovare il coraggio.

Dalla serie INCOMPIUTA /MARILÙ

Modella @n.mariangela_b

di Casaccia Irene


Richiedi visibilitá sul nostro sito e sui nostri canali social !

Elenco degli artisti & Designer presenti sul sito .